Raccolta legname dagli alvei dei fiumi

La Regione per prevenire ostacoli al deflusso delle acque autorizza anche per il 2019 la raccolta libera delle legna accumulata lungo le rive dei corsi d'acqua naturali
Il legname accumulato lungo il corso dei fiumi può provocare danni ed esondazioni

Con una semplice comunicazione  - che indichi: nominativo del richiedente, indirizzo e numero di telefono, il corso d’acqua, il tratto interessato e il periodo in cui si svolgerà la raccolta - indirizzata a SERVIZIO AREA RENO E PO DI VOLANO 8, 40127 BOLOGNA (oppure via email all’indirizzo stpc.renovolano@regione.emilia-romagna.it o al fax 051 5274315) e per conoscenza al Comune territorialmente interessato, anche i privati potranno procedere alla raccolta del legname caduto o trasportato dai fiumi nell'alveo degli stessi.  La raccolta è finalizzata ll'uso personale e domestico e quindi non per finalità commerciali (vietata la vendita). Sono esclusi dall'autorizzazione i tratti arginati.

Per maggiori dettagi consultare la circolare della Regione Emilia-Romagna qui allegata

Data dell'articolo: 

15 Gennaio 2019