Richiedere contrassegno parcheggio persone con disabilità

Il contrassegno può essere richiesto da coloro che presentano problemi di deambulazione e dai non vedenti. Ha una validità massima di 5 anni sul territorio europeo. Il periodo di validità dipende dalla tipologia dell'invalidità (sia permanente che temporanea), così come certificata dagli Enti competenti. Il contrassegno è rinnovabile.

Requisiti

  • Aver compiuto i 3 anni di età;
  • Per i minori di 18 anni la richiesta va inoltrata dai genitori o da chi ne fa le veci.   

Con cosa presentarsi 

  • Modello prestampato adeguatamente compilato da presentare all'Urp del Comune di Ozzano dell'Emilia (in allegato);
  • Certificazione medica che attesti la patologia invalidante rilasciata dall'ufficio medico legale della propria azienda Azienda USL, previa visita medica, insieme a 2 foto formato tessera dell'intestatario;
  • Nel caso sia accertata l'invalidità temporanea (periodo inferiore a anni 5) l'istanza per ottenere il contrassegno deve essere presentata con marca da bollo da € 16,00;
  • Al momento del rilascio dovrà essere corrisposto il costo di € 5,00 (€ 10,00 in caso di smarrimento o furto) da pagare presso l'Urp come da delibera di G.C. 99/2012.

 

NB: I titolari di certificazione potranno ottenere il contrassegno senza ulteriore visita medico legale se nella propria certificazione è indicato che la persona ha “capacità deambulatorie/ motorie sensibilmente ridotte” [L. 104/92 e L. 102/09]. In quest'ultimo caso (Commissione medica integrata) occorre sottoscrivere dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà indicando che il verbale della commissione medica integrata è conforme all'originale e non è stato revocato, sospeso o modificato.

Obbligo della firma

il contrassegno di parcheggio persone con disabilità deve essere obbligatoriamente firmato dall'avente diritto al momento della consegna. Solo dopo la firma può essere consegnato [DPR 151/2012].

Il contrassegno è stettamente personale ed è utilizzabile esclusivamente in presenza dell'interessato. Esso deve essere esposto in originale in modo ben visibile sul parabrezza anteriore del veicolo utilizzato.

Dove permette circolazione e sosta

Il contrassegno permette di circolare:

  • Nelle corsie preferenziali riservate ai mezzi di trasporto pubblico e ai taxi;
  • Nelle aree pedonali e nelle zone a traffico limitato nelle quali sia autorizzato l'accesso a categoria di veicoli adibiti a servizi di pubblica utilità.

Il contrassegno permette di sostare:

  • Negli appositi spazi riservati agli invalidi;
  • Nelle aree pedonali e nelle zone a traffico limitato nelle quali sia autorizzato l'accesso a categoria di veicoli adibiti a servizi di pubblica utilità;
  • Nelle aree di parcheggio a tempo determinato senza limitazioni di tempo.

Rinnovo del contrassegno

Requisiti

Qualora le condizioni che ne hanno determinato il rilascio persistano, è sufficiente essere in possesso del contrassegno per la mobilità delle persone portatrici di deficit deambulatorio da rinnovare.

Con cosa presentarsi

  • Certificato medico rilasciato dal medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che abbiano dato luogo al rilascio del contrassegno;
  • Nel caso di rinnovo di Autorizzazione Temporanea è necessario allegare alla domanda (in bollo € 16,00) la certificazione medica rilasciata dall'ASL;
  • Modello prestampato adeguatamente compilato da presentare all'Urp del Comune di Ozzano dell'Emilia (in allegato).
  • Al momento del rilascio dovrà essere corrisposto il costo di € 5,00 (€ 10,00 in caso di smarrimento o furto) da pagare presso l'Urp come da delibera di G.C. 99/2012.