Progetto conciliazione vita-lavoro

Avviso pubblico per l'individuazione dei soggetti gestori dei Centri Estivi che vogliono aderire al progetto di conciliazione Vita-Lavoro 2019
Il progetto di conciliazione scuola-lavoro sostiene le famiglie con minori tra i 3 e i 13 anni e i relativi gestori del servizio

L'Avviso, promosso dalla Regione, è rivolto agli alunni delle scuole, dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado nel periodo di sospensioene delle attività scolastiche (giugno/settembre 2019)

La scadenza per la partecipazione è il 10 aprile 2019 alle 12.30  

Descrizione della gara:

Fino alle ore 12.30 di mercoledì 10 aprile 2019 i gestori privati di Centri Estivi con sede nel territorio comunale, possono aderire al “Progetto conciliazione vita-lavoro”. 

Il progetto è stato approvato dalla Regione Emilia-Romagna e prevede un contributo per l’abbattimento della retta dei Centri Estivi gestiti da Enti locali o da Soggetti privati.

I gestori si impegnano ad applicare una riduzione (pari al contributo settimanale previsto e per un massimo di 336€ a bambino) alle famiglie assegnatarie del contributo regionale ed inserite nella graduatoria distrettuale dei beneficiari.

Il contributo verrà liquidato al gestore dall’ente capofila (Comune di Pianoro) tramite mandato di pagamento al termine del periodo estivo e dietro presentazione della documentazione attestante il pagamento e la frequenza.

Per aderire al progetto sono richiesti dei requisiti minimi: consulta il testo dell’avviso a fondo pagina per sapere quali sono. 

In allegato:

- Avviso preliminare alle famiglie

-Avviso per i gestori

- Modulo domanda per i gestori

 

 

Data dell'articolo: 

11 Marzo 2019

Allegato: