IMU anno 2020 - Scadenza prima rata 16 giugno 2020

In considerazione degli effetti connessi all'emergenza sanitaria da Covid-19, non verranno applicati sanzioni e interessi nel caso di versamenti effettuati entro il 16/09/2020.

Calcolo IMU 2020 on line

Per il calcolo della prima rata dell’IMU per l’anno 2020 e stampa modello F24 personalizzato per il versamento, è disponibile gratuitamente il servizio di Calcolo IMU 2020 on line - Calcolo ravvedimento operoso IMU e TASI anni precedenti, link:  https://www.riscotel.it/calcoloiuc/?comune=G205

 

IMU 2020 (versamento con modello F24. Non vengono recapitati avvisi)

La Legge n. 27.12.2019, n. 160 ha abolito, a decorrere dal 1° gennaio 2020, la IUC in vigore fino all’anno 2019 ed ha nuovamente disciplinato l’IMU con le disposizioni contenute all’art. 1, commi da 738 a 783.

La “nuova” IMU si applica, sostanzialmente, ai medesimi immobili cui si applicavano, fino al 2019, le componenti IMU e  TASI  della IUC.

Il calcolo della prima rata (acconto) dell’IMU dovuta per l’anno 2020 deve essere effettuato utilizzando le aliquote IMU e TASI approvate per l’anno 2019.

L’importo della prima rata da corrispondere è quindi pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e/o di  TASI per l'anno 2019.

Per le aliquote e detrazioni IMU vigenti nell’anno 2019, link: http://www.comune.ozzano.bo.it/aree-tematiche/entrate-e-tributi/tributi/imu

Per le aliquote TASI vigenti nell’anno 2019, link: http://www.comune.ozzano.bo.it/aree-tematiche/entrate-e-tributi/tributi/tasi

La seconda rata IMU, a saldo dell'imposta dovuta per l’anno 2020, con scadenza 16 dicembre 2020, dovrà essere calcolata sulla base delle aliquote che il Comune delibererà entro il 31.7.2020, con conguaglio sulla prima rata.

 

Esenzione prima rata IMU anno 2020 per il settore turistico

Come previsto dall’art. 177 del D.L. 19/5/2020, n. 34, non è  dovuta la  prima rata dell’IMU 2020, relativa a:

a) immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali; b) immobili rientranti nella categoria  catastale D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi  turistici,  degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, delle case e  appartamenti per vacanze, degli affittacamere per brevi soggiorni, dei bed & breakfast, dei residence  e  dei campeggi, a condizione che i  relativi  proprietari  siano  anche  gestori  delle attività ivi esercitate.

 

Potrebbero interessarti anche:

Sospensione termini versamento tributi comunali

 

Data dell'articolo: 

9 Giugno 2020

Note: 

Come contattare il Servizio Unico Entrate

Nel rispetto delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, il Servizio Unico Entrate riceve il pubblico SOLO SU APPUNTAMENTO e se non è possibile, provvedere tramite telefono o posta elettronica, nei giorni:

  • martedì ore 9.00-12.30 e 15.00-18.00
  • giovedì ore 9.00-12.30

Per contattare il Servizio Unico Entrate:

Telefono 051791334 -  e-mail: entrate@comune.ozzano.bo.it