Concerto di Capodanno con Elisa Rumici

Il 1° gennaio in Sala Claterna. Rumici è la vincitrice del Concorso internazionale Andrea Baldi anno 2018
Concerto di Capodanno con Elisa Rumici

Il saluto al nuovo anno che ormai da tradizione la città di Ozzano dell’Emilia affida alla musica vede protagonista quest’anno la pianista ELISA RUMICI. Grazie alla collaborazione dell’Assessorato alla Cultura e della Proloco con il Circolo della Musica di Bologna, martedì 1° gennaio alle ore 18 nella Sala “Città di Claterna” (piazza Allende 18, ingresso libero), la giovane pianista friulana che è oggi una grande promessa del concertismo propone un programma dedicato alla grande musica classica e romantica che non potrà non incontrare l’interesse del pubblico. Formatasi con Maria Grazia Cabai, Roberto Plano e Riccardo Zadra, e attualmente allieva di Enrico Pace, vincitrice del 1° premio all'VIII Concorso pianistico internazionale Andrea Baldi 2018 e vincitrice di 24 primi premi in concorsi nazionali e internazionali, Elisa Rumici affronterà un bellissimo programma che parte da Haydn (Sonata n. 48) e, attraverso Liszt (Rapsodia ungherese n. 12) e Rachmanonov (Preludio op. 23 n. 6), giunge a due capolavori di Schumann, la Novelletta n. 8 e la Fantasia op. 17.

 

Concerto di Elisa Rumici (1° classificato Concorso internazionale Andrea Baldi anno 2018)

Programma di sala:

Elisa Rumici  pianoforte  - 1° premio all' VIII concorso pianistico internazionale Andrea Baldi 2018

Haydn: Sonata in re maggiore, Hob XVI n. 48

Schumann: Novelletta op. 21 n. 8

Liszt: Rapsodia ungherese n. 12 

Rachmaninov: Preludio op. 23 n. 6

---------------

Schumann: Fantasia Op. 17

 

 

Elisa Rumici Nata nel 1995, si è formata prima con Maria Grazia Cabai e poi con Roberto Plano e Riccardo Zadra. In seguito al conseguimento del diploma col massimo dei voti nel 2013 presso il Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine, nel 2016 ha ottenuto il diploma nel corso superiore di perfezionamento pianistico presso l'Accademia Musicale Varesina e il diploma accademico di II livello presso il conservatorio "A. Pedrollo" di Vicenza con il massimo dei voti e la lode. Attualmente studia con Enrico Pace nell’Accademia Musicale di Pinerolo. Ha vinto 24 tra primi premi e primi premi assoluti in concorsi pianistici nazionali e internazionali. Ha tenuto numerosi concerti in Italia e all'estero (Germania, Croazia, Slovenia, Portogallo), esibendosi in importanti stagioni, come per esempio quelle della Fazioli hall di Milano e dell'Expo di Milano, inoltre presso lo show-room Fazioli all'Expo di Milano e a Malpensa, nonché presso le Sale Apollinee del teatro La Fenice di Venezia; nel mese di agosto 2015 si è esibita a Óbidos in Portogallo e la sua esecuzione è stata registrata e mandata in onda sulla radio di musica classica "Antena 2". Elisa è stata dedicataria di numerosi brani composti per lei, per esempio il Concertino per pianoforte e orchestra da camera del maestro Luigi Donorà, eseguito a Dignano d’Istria in Croazia e presso l'auditorium "San Gaetano" a Padova. Nel 2016 si è esibita come solista con l'orchestra eseguendo il Concerto K 271 di Mozart nella stagione "Il senso della musica" di Vicenza e al "Festival Ghislandi" di Crema, dove la sua esecuzione è stata trasmessa in diretta su Lodi Crema TV e su Radio Antenna 5; successivamente ha eseguito il Concerto op. 54 di Schumann a Sacile nella rassegna "Fvg International music meeting" . Si è dedicata con successo anche alla musica da camera sotto la guida del maestro Stefania Redaelli, tenendo concerti nelle formazioni di trio, quartetto con pianoforte e duo pianistico insieme con Nicola Pantani.

 

INGRESSO GRATUITO

 

Data dell'articolo: 

20 Dicembre 2018

Allegato: