Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2021

A ottobre 2021 parte la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni per tutti i Comuni dell’Unione dei Comuni Savena Idice
A ottobre 2021 parte la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni per tutti i Comuni dell’Unione dei Comuni Savena Idice

Censimento permanente popolazione e abitazioni

A ottobre 2021 parte la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni per tutti i Comuni dell’Unione dei Comuni Savena Idice.

Il Censimento permette di misurare le principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia.

A ottobre 2018 l’Istat ha avviato la nuova rilevazione censuaria con cadenza annuale e non più decennale, che consente un rilascio di informazioni continue e tempestive.

A differenza delle tornate passate, il Censimento permanente non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento, ma solo un campione di esse. Ogni anno le famiglie chiamate a partecipare sono circa 2 milione 472.400, in oltre 4.531 comuni.

Il nuovo censimento è in grado di restituire informazioni rappresentative dell’intera popolazione, grazie all’integrazione dei dati raccolti con le diverse rilevazioni campionarie svolte – la rilevazione detta “areale” e quella “da lista” – con quelli provenienti dalle fonti amministrative. La famiglia può essere chiamata a partecipare a una delle due diverse rilevazioni campionarie oppure non essere coinvolta dall’edizione in corso del censimento.

I principali vantaggi introdotti dal nuovo disegno censuario sono un forte contenimento dei costi della rilevazione e una riduzione del fastidio a carico delle famiglie.

ISTAT ha previsto due diverse tecniche di raccolta dati:

  1. Indagine su una selezione di indirizzi (Indagine Areale)

  2. Indagine su una selezione di famiglie/convivenze (Indagine di Lista)

La raccolta dei dati avverrà, tramite lo stesso questionario elettronico per entrambe le indagini campionarie, in ambiente web (autocompilato dalle famiglie o presso il Centro Comunale di Raccolta) o tramite tablet (con tecnica CAPI).

 

Calendario della rilevazione (durata complessiva 03 ottobre 2021– 23 dicembre 2021)

Rilevazione Areale dal 01.10.2021 al 18.11.2021

1 ottobre - 13 ottobre: Le famiglie sono informate dell’avvio della rilevazione con una lettera e una locandina e ricognizione preliminare dell’area di rilevazione e verifica del territorio.

14 ottobre – 18 novembre: Le famiglie ricevono il  rilevatore che somministra loro il questionario

Il Rilevatore incaricato avvierà le attività preparatorie e di informazione alla popolazione interessata, mediante l’affissione di locandine e la distribuzione di lettere informative, dal 1° ottobre.

Le famiglie estratte potranno rispondere al questionario on line autonomamente entro 18 novembre 2021, oppure recandosi presso il Centro Comunale di Rilevazione previo appuntamento.

Rilevazione da Lista dal 04.10.2021 al 23.12.2021

4 ottobre - 23 dicembre: Le famiglie ricevono la lettera Istat per partecipare al censimento e restituiscono i questionari compilati online da casa o presso il Centro Comunale di Rilevazione o con l’aiuto del rilevatore

 Il Rilevatore incaricato, munito di apposito tesserino di riconoscimento con fototessera, condurrà le interviste faccia a faccia presso il domicilio delle famiglie o, su richiesta di queste e previo appuntamento, presso il citato Centro Comunale di Rilevazione.

 

La collaborazione della popolazione coinvolta nella rilevazione è fondamentale ai fini degli obiettivi del Censimento,ovvero:

a)assolvere agli obblighi di rilevazione stabiliti dai Regolamenti europei e dalla legislazione nazionale;

b)produrre un quadro informativo statistico sulle principali caratteristiche strutturali della popolazione a livello nazionale, regionale e locale

c)produrre informazioni sulla consistenza numerica delle abitazioni e sulle caratteristiche di quelle occupate

d)determinare la popolazione legale nel territorio di ciascun Comune.

 

La partecipazione alla rilevazione, fornendo i dati richiesti, È OBBLIGATORIA.

 

L’obbligo di risposta è sancito dalla normativa europea (Regolamento CE 9 luglio 2008, n. 763) e da quella nazionale (L. 27 dicembre 207, n. 205, dal decreto legislativo n. 322/1989 e s.m.i. e dal D.P.R. 19 luglio 2013 e s.m.i.).

 

Ulteriori informazioni sono reperibili:

 

  • presso il Centro Comunale di Raccolta istituito c/o il Comune Ozzano Dell’Emilia – l’ufficio Anagrafe Via Roma, 55  – telefono 051.6543615.

 

  • presso l’Ufficio Comunale di Censimento Associato c/o Unione dei Comuni Savena Idice tel 0516527726

Data dell'articolo: 

30 Agosto 2021

Allegato: 

ISTAT- materiale informativo (492.58 KB - pdf)