Il Comune

Vivere la città

Guida ai servizi

Cittadini

Imprese

Agenda appuntamenti

Accade in...


Siete qui:


Proroga al 2 aprile 2013 termini di versamento e di denuncia di cessazione ai fini imposta sulla pubblicità per l'anno 2013

La Giunta Comunale, con deliberazione n. 9 del 23.1.2013, ha differito il termine ordinario di versamento per l'anno 2013 dell'imposta comunale sulla pubblicità dal 31 gennaio al 2 aprile 2013, stabilendo che tutte le categorie di contribuenti interessati possano presentare denuncia di cessazione ai fini dell'imposta  fino al 2 aprile 2013, con effetto dall'anno 2013, con obbligo di rimozione dei mezzi pubblicitari entro il medesimo termine.

Con lo stesso atto ha autorizzato I.C.A. s.r.l. - Concessionario del servizio di accertamento e riscossione dell'Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche Affissioni - a non applicare alcuna sanzione per le denunce di cessazione, con effetto dall'anno 2013, presentate entro il 2 aprile 2013, dai contribuenti sopra indicati.

I.C.A. s.r.l. ha realizzato la "Guida all'applicazione dell'imposta comunale sulla pubblicità"

guida I.C.A. s.r.l. imposta comunale sulla pubblicità

Icona file Acrobat ozzano_emilia.pdf (1,17 MB)

dalla quale si desume anche che:

- per le dichiarazioni iniziali, di variazione e di cessazione relative alla pubblicità permanente , occorre rivolgersi (anche per informazioni) a:

I.C.A. s.r.l. - Viale Italia, 136 - 19124 La Spezia (SP)      

tel. 0187/57.521 - 0187/52.281

fax 0187/50.92.66;

- per la pubblicità temporanea (esposizione non oltre i 90 giorni), oltre che per le pubbliche affissioni, occorre rivolgersi (anche per informazioni) a:

I.C.A. s.r.l. presso Edicola Ozzano snc - Via Galvani, 49 - 40064 Ozzano dell'Emilia (BO)

tel. 051/65.11.214.

Normativa di riferimento:

D.Lgs. 15.11.1993, n. 507

Icona file Acrobat DLGS_15_11_1993_N_507_agg_2008.pdf (104,91 kB)