Il Comune

Vivere la città

Guida ai servizi

Cittadini

Imprese

Agenda appuntamenti

Accade in...


Siete qui:


Prevenzione e controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori ed in particolare da zanzare

Zanzara tigre

Le zanzare si combattono solo unendo le forze: il Comune interviene nelle aree collettive, ma nel contempo ciascun Cittadino deve contribuire a limitarne lo sviluppo ed eseguire gli interventi necessari nel contesto privato.

Segnaliamo le principali norme per prevenire la formazione di focolai larvali:

Dove si sviluppano le zanzare. L'acqua è il suo ambiente di crescita, ma preferisce le piccole raccolte d'acqua temporanee, come: sottovasi, bidoni per gli orti, annaffiatoi, abbeveratoi, barattoli, recipienti, bottiglie, lattine, rottami, copertoni usati, lavatrici mobili o altro materiale abbandonato o stoccato all'aperto, teli plastici di copertura non ben tesi, ecc.

Per tali situazioni, pertanto, va effettuata la svuotatura del recipiente.

Importante è curare le Attività Produttive in zone residenziali e Industriali, dotate di ampi piazzali con molti tombini di grandi dimensioni e con materiali esposti alle piogge, dove si possono formare e mantenere piccole riserve d'acqua (teli, pezzi metallici, incavi di vario genere, ecc.)