Contributi per la rinegoziazione delle locazioni e la stipula di nuovi contratti a canone concordato

scadenza: 30 ottobre 2020 ore 14.30
Foto di Clker-Free-Vector-Images da Pixabay

Tra i requisiti principali per accedere al contributo occorre essere titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato e avere un Indicatore della situazione socio-economica (ISEE) inferiore o pari a 35mila euro.

Il contributo sarà erogato una tantum al locatore, a condizione che sia stata o venga concordata una rinegoziazione secondo una delle seguenti fattispecie:

  • riduzione dell’importo del canone di locazione libero (art. 2, comma 1 L. 431/98) o concordato (art. 2, comma 3 L. 431/98) o transitorio (art. 5 L. 431/98);
  • riduzione dell’importo del canone con modifica della tipologia contrattuale da libero (art. 2, comma 1 L. 431/98) o transitorio (anche studenti) (art. 5 L. 431/98) a concordato (art. 2, comma 3 L. 431/98);
  • stipula di nuovo contratto concordato (art. 2, comma 3 L. 431/98) per alloggi sfitti.
 
La modalità di presentazione delle domande può avvenire esclusivamente tramite compilazione del modulo online reperibile al link  RINEGOZIAZIONE CONTRATTI DI LOCAZIONE
 
Non saranno considerate valide istanze presentate in altra modalità.
 
I requisiti per la partecipazione al bando sono esplicitati nell’allegato avviso di gara presente sul sito internet dell'Unione dei Comuni Savena-Idice 

Data di pubblicazione: 

Lunedì 10 Agosto 2020

Data di scadenza: 

Venerdì 30 Ottobre 2020

Tipo Bando: 

Bando

Contratto: 

Generico

Per Informazioni: 

Per chiarimenti e informazioni:

Servizio Politiche Abitative (Ozzano) Tel. 051791359 - email: casa@comune.ozzano.bo.it

Informazioni sul sito dell’Unione dei Comuni Valli Savena Idice 

Responsabile del procedimento: Dott.ssa Rachele Caputo