Erogazione assegno di cura per anziani

 

L'assegno di cura è un contributo economico che viene concesso alle famiglie per assistere l'anziano non autosufficiente al proprio domicilio. Si colloca fra gli interventi volti a promuovere la domiciliarità in alternativa all'inserimento stabile in strutture residenziali.

Requisiti

  • residenza e domicilio nel Comune;
  • età superiore ai 65 anni o la persona adulta non autosufficiente a causa di forme morbose a forte prevalenza dell'età senile e persone adulte affette da neoplasia in stato terminale;
  • ISEE della della sola persona anziana beneficiaria delle cure non superiore ad euro 22.300,00.

Modalità di presentazione

L'assegno di cura rappresenta una delle opportunità previste dalla Legge regionale n. 5/1994 e può essere richiesta anche da:

  • altri soggetti non legati da vincoli familiari con l'anziano, purché con esso intrattengano consolidati e verificabili rapporti di "cura";
  • l'anziano stesso, quando sia in grado di determinare e gestire le decisioni che riguardano la propria assistenza e la propria vita;
  • l'amministratore di sostegno.

Per accedere ai servizi della rete socio-sanitari integrati bisogna rivolgersi allo Sportello Sociale, negli orari di apertura al pubblico, per fissare un appuntamento per un primo colloquio con l'assistente sociale.

L'assegno di cura non è un intervento “a domanda”, ma rappresenta un’opportunità della rete dei servizi socio-sanitari integrata.

Il modulo di domanda verrà consegnato al richiedente dall'assistente sociale che fornirà anche tutte le informazioni relative alla documentazione da allegare e all'iter del procedimento

La documentazione economica e sanitaria dell'interessato viene di volta in volta richiesta dall'assistente sociale

Note: 

Informazioni dell'ufficio Servizi Assistenziali e politiche per la casa Politiche Giovanili

lunedì 15.00 - 18.00

martedì 8.30 - 12.30

giovedì 8.30 - 12.30

sabato 8.30 - 12.00

L'apertura pomeridiana del lunedì viene sospesa durante i mesi di luglio-agosto e nel periodo natalizio.

L'apertura del sabato mattina viene sospesa durante i mesi di luglio-agosto.

Responsabile: Rachele Caputo 

Indirizzo: via della Repubblica 10

CAP: 40064 Ozzano dell'Emilia

Telefono: 051/791385 - 051/791332 - 051/791359

E-mail: sportellosociale@comune.ozzano.bo.it

PEC: comune.ozzano@cert.provincia.bo.it

Responsabile del procedimento: Assistente sociale

Telefono: 051/791385

Sostituto in caso di inerzia: Rachele Caputo

Telefono: 051/791385

 

Altre specifiche o informazioni

Normativa di riferimento:

L.R. 5/1994, Direttiva regionale per Handicap L.328/2000 e L.R. 2/2003

Regolamento distrettuale