Variazione di indirizzo all'interno del Comune

Questo procedimento consente ai residenti di Ozzano dell'Emilia di variare la residenza pur rimanendo all'interno del Comune di Ozzano. Si tratta quindi di una pratica riservata a coloro che pur cambiando la residenza, restano comunque nel territorio ozzanese.

A seguito della ricezione della dichiarazione di residenza correttamente compilata, l'Ufficio Anagrafe provvede ad una prima iscrizione in Anagrafe entro 2 giorni lavorativi dalla presentazione della dichiarazione stessa, ed avvia tutti i controlli e le richieste necessarie per il suo perfezionamento. Il termine finale entro il quale si deve concludere il procedimento è di 45 giorni dalla presentazione della dichiarazione di residenza. Allo scadere dei 45 giorni ed in mancanza di comunicazioni contrarie da parte dell'Ufficio procedente, l'iscrizione in anagrafe è confermata e valida a tutti gli effetti.

Requisiti

Essere già residente in Ozzano dell'Emilia e volere variare la propria residenza in luogo appartenente sempre al Comune di Ozzano dell'Emilia.

A tale proposito si ricorda che non è permesso eleggere a propria dimora abituale un luogo:

- nel quale non si sia già dimoranti stabilmente
- che non presenta le caratteristiche minime di idoneità alla dimora (es. cantiere aperto, manzanza di utenze elettriche/acqua, mancanza di mobilio ecc.)

Modalità di presentazione

Le modalità di presentazione sono le medesime previste per il procedimento di immigrazione anagrafica, alle quali si rimanda per i dettagli.

 

Note: 

Informazioni dell'ufficio Servizi Demografici

Il servizio riceve dal lunedì al sabato previo appuntamento, da concordarsi presso il centralino.
Durante i mesi di luglio e agosto l'apertura pomeridiana del lunedì e di tutta la giornata di sabato viene sospesa.

Per decessi o denunce di nascita (al di fuori dell'orario d'ufficio) tel. 3204393254

Indirizzo:
 
Via della Repubblica, 10
Telefono:
 
051791304 fax 051/797951
 
E-mail:
 
anagrafe@comune.ozzano.bo.it
 
Altre specifiche o informazioni

Il Responsabile del Procedimento è l'Ufficiale di Anagrafe che prende in carico la richiesta e che segue la pratica. Il suo nominativo verrà comunicato al momento dell'avvio del procedimento.

In caso di contenzioso sono competenti il Prefetto o il Giudice Ordinario.